Ritratto

 

Ritratto

Dal Vocabolario Treccani: 

ritratto s. m. [part. pass. sostantivato di ritrarre]. – 1. ant., non com. Copia di uno scritto o di un’opera d’arte. 2. a.Opera d’arte o fotografia che ritrae, cioè rappresenta, la figura o la fisionomia di una persona: dipingeredisegnarescolpire un r.; è andato dal fotografo a farsi fare il r. (…)

Quando un cliente mi chiama per farsi fare un ritratto da me, che sia per lavoro o per il piacere di avere una sua bella immagini, nella maggior parte di casi mi dice subito che

“però non voglio essere messo in posa perché vengo male e non sono fotogenico”

SBascone_PF&D_2017_39

Spesso mi domado cosa significa ritratto, ritrarre una persona con il mezzo macchina fotografica.

A dire il vero non smetto mai di chiedermelo. E ogni volta la risposta muta, migliora, cambia. Non di molto, la mia natura rimane la stessa. Ma la ricerca avanza di giorno in giorno, mese in mese e gli anni passano. Non smetto mai di leggere, di documentarmi e di guardare come era il ritratto nel passato, come è nato e cosa è diventato adesso.

SBascone_2017 IMG_8579-Modifica

Amo le persone ed è verso di loro che indirizzo la maggior parte della mia produzione fotografica, lavorativa e personale. Nel mio modo di rappresentare la fisionomia di una persona c’è un passo che resta sempre identificabile.

La personalità: ognuno ha la sua. Io cerco di interpretare attraverso la mia quella delle persone che ritraggo.

DSCF3823-M @SBascone_2017

Il punto che caratterizza la ricerca delle mie immagini è sì la creatività, ma soprattutto il mantenere i soggetti loro stessi, faccio di tutto per questo fine, ma in particolare modo il mio desiderio è quello di tirare fuori il meglio da ognuno.

Sono convinta che ognuno abbia la sua parte migliore, a volte senza saperlo… il mio obiettivo quando fotografo è cercarla e valorizzarla.

Mi piace pensare di poter tirare fuori la migliore versione della persona che ho davanti.

©SB_2016-ChiaraFoglietta043 SBascone_Zani_2017_107-M

 

 

 

Comments are closed.